Associazione per Santo Stefano in Ventotene ONLUS

Dal 22 al 25 giugno Ventotene ospita l'undicesima edizione del festival letterario "Gita al Faro"

  • Giulia
  • Nessun commento

Dal 22 al 25 giugno Ventotene ospita l’undicesima edizione del festival letterario “Gita al Faro”

Foto di Paola Libralato

Si svolgerà dal 22 al 25 giugno l’undicesima edizione del festival letterario di Ventotene “Gita al Faro”, il cui titolo trae ispirazione dall’omonimo romanzo di Virginia Woolf, diretto da Loredana Lipperini, ideato e organizzato da Francesca Mancini, Laura Pesino e Vania Ribeca, promosso dall’Associazione per Santo Stefano in Ventotene Onlus, in collaborazione con la Libreria Ultima Spiaggia, econ il patrocinio del Comune di Ventotene. Il partner del festival è Intesa Sanpaolo.

I sei ospiti di questa edizione saranno Edoardo Albinati (Rizzoli), Gianrico Carofiglio (Einaudi), Francesca d’Aloja (Baldini+Castoldi), Vincenzo Latronico (Giunti), Chiara Tagliaferri (Mondadori) e William Wall (Nutrimenti).
Durante il loro soggiorno le scrittrici e gli scrittori avranno la possibilità di scoprire l’isola e in particolar modo il carcere borbonico di Santo Stefano, di partecipare a incontri serali aperti al pubblico coordinati da Loredana Lipperini presso la libreria Ultima Spiaggia e di dedicarsi alla stesura di un racconto ispirato alle isole di Ventotene e Santo Stefano. Il festival si concluderà con la serata di sabato 25 giugno, durante la quale verranno letti gli inediti accompagnati dalle musiche originali del pianista Matteo Rossi. I racconti saranno poi pubblicati dalla casa editrice Ultima Spiaggia di Ventotene.

“Non è un festival come gli altri – racconta Loredana Lipperini, direttrice artistica della rassegna – A Gita al faro c’è soprattutto l’idea del dono. Un dono che l’isola fa a chi scrive, restituendogli la solitudine e la bellezza dei giorni in cui si è chiamati soltanto a osservare, respirare, e restituire. Un dono che gli scrittori fanno all’isola, nel racconto finale che viene letto con il faro alle spalle”.

Un focus particolare sarà dedicato al settecentesco carcere borbonico di Santo Stefano, per la cui salvaguardia l’Associazione per Santo Stefano in Ventotene Onlus, promotrice del festival, è impegnata da anni. Per la sua rilevanza storica e architettonica, il governo italiano ha avviato un importante progetto di recupero e valorizzazione del complesso carcerario coordinato dalla Commissaria straordinaria Silvia Costa, che parteciperà alla serata conclusiva del festival. Nel corso della manifestazione sarà presentata l’antologia “L’isola delle storie”, che raccoglie gli oltre 60 racconti composti dagli autori ospitati nelle prime dieci edizioni del
festival.

 

Ecco il programma del festival letterario “Gita al Faro” 2022

Author: Giulia

Lascia un commento

css.php
Translate »