Associazione per Santo Stefano in Ventotene ONLUS

Massimo Castaldo, vicepresidente del Parlamento europeo, in visita a Santo Stefano: “Presto qui una conferenza sulla promozione dei diritti umani”

  • Giulia
  • Nessun commento

Massimo Castaldo, vicepresidente del Parlamento europeo, in visita a Santo Stefano: “Presto qui una conferenza sulla promozione dei diritti umani”

La commissaria Silvia Costa, con il vicepresidente del Parlamento Europeo Massimo Castaldo (a sinistra) e l’europarlamentare Domènec Ruiz Devesa (a destra)

A solo un giorno di distanza dalla visita del presidente della Repubblica Sergio Mattarella a Ventotene, la commissaria straordinaria del governo per il recupero e la qualificazione dell’ex carcere Silvia Costa ha visitato l’ex carcere borbonico di Santo Stefano insieme a Massimo Castaldo, vicepresidente del Parlamento europeo con delega a diritti umani e democrazia, Domenec Ruiz Devesa, parlamentare europeo e relatore sull’Educazione civica europea, Gerardo Santomauro, sindaco di Ventotene, Francesco Tufarelli, direttore generale dell’Ufficio coordinamento Politiche dell’Unione europea al Dipartimento per le Politiche europee della Presidenza del Consiglio e a Paolo Cutolo, direttore della biblioteca comunale di Ventotene.

In questa occasione, Costa ha lanciato la proposta di un’alleanza con il Parlamento europeo attraverso un progetto pilota ispirato ai valori fondanti della democrazia, del rispetto dei diritti umani e dell’educazione civica, in linea con la Costituzione europea. L’idea è stata accolta con entusiasmo da Massimo Castaldo: “Quest’anno, al campus di San Nicolò a Venezia, si è tenuto un grande evento sullo stato dei diritti umani nel mondo. Sarebbe bello, appena ve ne saranno le condizioni, organizzarne uno qui a Santo Stefano, per il forte richiamo che questo luogo simbolico ha. Un sito del genere – ha detto il vicepresidente del Parlamento europeo – si presterebbe in modo eccezionale a questo fine. Farò da trait d’union per portare qui una conferenza di alto livello, che potrà diventare ricorrente, su iniziative di promozione dei diritti umani”. E anche il primo cittadino di Ventotene Gerardo Santomauro ha sottolineato: “Tutto questo si sposa con la visione che sta nascendo: Ventotene e Santo Stefano sono due facce della stessa medaglia. L’Europa non sarebbe Europa senza diritti umani”.

Author: Giulia

Lascia un commento

Translate »