Associazione per Santo Stefano in Ventotene ONLUS

L'Assemblea ordinaria dell'Associazione. Cosa è stato fatto e cosa c'è da fare

  • Giulia
  • Nessun commento

L’Assemblea ordinaria dell’Associazione. Cosa è stato fatto e cosa c’è da fare

Un momento dell’Assemblea dei soci

Giovedì 25 giugno dalle 15 alle 17, sulla piattaforma Zoom, si è riunita l’Assemblea ordinaria dell’Associazione per Santo Stefano in Ventotene. Seguendo l’ordine del giorno – subito dopo i saluti  tra i soci che, anche a causa dell’emergenza sanitaria, non si incontravano da molto tempo –  la relazione del presidente dell’Associazione Guido Garavoglia ha aperto l’Assemblea.

“Stiamo facendo un bilancio di quello che è successo in questo anno, dal primo giugno 2019 al 31 maggio 2020, fondamentalmente diviso in due fasi – ha detto il presidente – La nomina a Commissario straordinario di Silvia Costa, a gennaio 2020, è stato sicuramente il fatto più importante e rilevante per la causa della nostra Associazione. Mai come adesso ci sono delle buone possibilità per vedere realizzato il progetto di recupero dell’ex carcere di Santo Stefano perché c’è una persona che lavora quotidianamente al progetto, con tenacia e determinazione”.

Garavoglia ha ricordato le tappe del lavoro e lo stato attuale di Santo Stefano. “Non bisogna dimenticare l’accordo firmato tra Mibact e Invitalia e presentato il 4 giugno alla prima riunione del tavolo istituzionale presieduto da Silvia Costa, e l’inizio dei rilievi per la messa in sicurezza – ha aggiunto – Ma per quanto riguardo l’apertura del carcere alle visite, siamo ancora in una fase di stallo”.

Purtroppo l’Associazione ha dovuto annullare l’edizione 2020 del Festival letterario Gita al faro, previsto dal 17 al 20 giugno 2020. Il Comune di Ventotene ha infatti sospeso ogni autorizzazione per lo svolgimento delle attività culturali che avrebbero dovuto tenersi sull’isola nel corso dell’estate. L’Associazione sta già lavorando per l’edizione del decennale nel 2021, che prevede di organizzare in una forma ampliata e più ricca di contenuti.

Poi, il presidente ha condiviso con i soci la scelta di investire sulla comunicazione dell’Associazione, con l’avvio di una collaborazione con una giovane giornalista praticante Giulia Ciancaglini, movimentando il sito associazionesantostefanoventotene.it, creando una pagina Facebook e un profilo Twitter dell’Associazione. Alcuni soci, come Bruno Manfellotto e Pier Vittorio Buffa, hanno proposto di arricchire ancor di più il sito web con interviste e contributi, che – secondo Gianni Bonvicini – potrebbero anche avere un respiro europeo per rendere il progetto internazionale.

Come da ordine del giorno, dopo l’introduzione del presidente, si è tenuta la relazione e l’approvazione del bilancio consuntivo dell’anno passato e preventivo dell’anno futuro. Per quanto riguarda le modifiche statutarie, l’Associazione ha deciso di convocare un’Assemblea straordinaria ad ottobre per adeguare lo Statuto alla nuova normativa sul Terzo Settore, vista la proroga dei termini decisa dall’ultimo decreto governativo sull’emergenza sanitaria. (g.c.)

 

Author: Giulia

Lascia un commento

Translate »